Vita da Mamma

Il legame madre e figlio: un amore incondizionato e unilaterale

Arriva quel momento in cui la mamma realizza di conoscere il proprio figlio, almeno un po’. Arriva dopo i primi mesi o chissà forse anni. Sì, perché il vero problema non è quello di farsi conoscere o riconoscere da lui. Il legame madre e figlio è particolare, fatto di un amore incondizionato e unilaterale.

Il legame madre e figlio spiegato da una mamma

Noi mamme sappiamo già bene che lui o lei ci conosce e ci riconosce. La vera difficoltà è imparare a conoscere nostro figlio, le sue esigenze, quel che desidera o di cui ha bisogno attimo dopo attimo. Sì, perché una mamma passa nove mesi a chiedersi chi è e come sarà quell’esserino che cresce dentro di lei e, una volta nato, passa una vita intera a chiedersi come diventerà.

Ecco: lui o lei non ha bisogno di porsi queste domande perché è l’amore della madre verso il figlio che è incondizionato e non viceversa.

Una madre ama per quel che è ed accetta incondizionatamente senza aver deciso nulla. Lui o lei, invece, può fare delle scelte, manifestare i suoi desideri e le sue esigenze sin dalla più tenera età, chiedere di adattarci a lui, di plasmare il nostro modo di essere e la nostra vita per lui.

Parole forti? Forse, ma è la verità perché, pianto dopo pianto, vagito dopo vagito, versetto dopo versetto, è solo così che iniziamo a capire come renderlo felice, incondizionatamente felice, senza chiedere nulla in cambio.

Perché una mamma non chiede, una mamma non chiede mai, una mamma riceve un sorriso o una carezza e si appaga senza esitazione.

L’importanza del legame madre-figlio: cosa dicono gli studi

Il legame madre-bambino è un tipo speciale di relazione. Questo legame si sviluppa nel corso del primo anno di vita del bambino ed è caratterizzato da un intenso attaccamento emotivo tra la madre e il suo bambino. Il legame madre-bambino può formarsi in qualsiasi momento dopo la nascita del bambino, ma in genere si forma durante il primo mese o due di vita.

In questo tipo di legame, il bambino si sente vicino alla madre perché riconosce che è lei a prendersi cura di lui. Inoltre, può sentirsi protetto e sicuro in sua presenza, il che lo aiuta a sviluppare la fiducia.

l legame madre-bambino può avere molti effetti positivi sia sulla madre che sul bambino: aiuta a stabilire un attaccamento sicuro tra i due, che promuove sentimenti di sicurezza e protezione. Aiuta inoltre il bambino a riconoscere il proprio posto nel mondo e a conoscere se stesso attraverso le interazioni con i genitori. È stato inoltre dimostrato che aumenta il benessere generale sia delle madri che dei bambini.

Related Articles

Back to top button