Vita da Mamma

Vivere al meglio la primavera: i consigli di una mamma

La primavera è la stagione del risveglio, dopo il periodo invernale tutta la natura ritrova la propria armonia uscendo allo scoperto. I paesaggi si trasformano e il clima si fa mite regalandoci tanta energia e buonumore. Con la fine dell’inverno, anche il nostro corpo si rigenera. Il sole è più caldo, i fiori iniziano a sbocciare e gli animali ad uscire dal letargo. Il cielo si riempie di rondini e tutto intorno ci sempre più magico e fatato. Ma come viversi al meglio la primavera? Qualche suggerimento.

Come vivere al meglio la primavera: scopriamo la stagione

Quando arriva la primavera e iniziano le prime giornate di sole, si comincia ad avere voglia anche di passare più tempo all’aria aperta, concedendosi qualche passeggiata e, quando possibile, anche un bel pic-nic.

Sul prato, sulla spiaggia, sull’aia di un podere, non importa tanto il luogo quanto stare bene insieme, assaggiando cibi sfiziosi,  gustosi e che contribuiscono all’allegria generale.  E quale occasione migliore in vista delle imminenti festività pasquali per organizzare un divertente “pranzo al sacco”?

In alternativa, se dovesse esserci qualche nuvola, si può sempre optare per un simpatico brunch in famiglia, per i più fortunati una grigliata in giardino o un barbecue sul terrazzo di casa.

Esporsi al sole e all’aria nei periodi caldi è uno dei piaceri della vita, ma è importante farlo nel modo giusto. Gli ombrelloni e gazebo ti offrono l’ombra di cui hai bisogno e ti proteggono dai raggi UV, mentre le tende parasole riparano il tuo balcone dal vento e al tempo stesso salvaguardano la tua privacy.

Molti dei loro articoli per esterni sono realizzati con tessuti lavabili, per garantire una massima praticità. Sul loro sito sono visionabili tantissimi prodotti in grado di arredare con eleganza il tuo giardino, ma non solo, troverai una vasta gamma di accessori fitness, e per la tua casa.

Altre attività da fare in primavera

Altre attività da fare in primavera

La primavera è il periodo dell’anno in cui Madre Natura si risveglia e inizia a farci innamorare dei verdi paesaggi. È un periodo speciale per gli amanti della natura. È anche il momento ideale per praticare attività all’aperto come escursioni passeggiate.

Curare il giardino in primavera

La primavera significa anche che è il momento di iniziare a pianificare il giardino. Il modo migliore per iniziare è scegliere un luogo che riceva abbastanza luce solare e che abbia una buona qualità del terreno. Poi si può iniziare a piantare i semi o a far partire una pianta da una talea.

Una volta che il giardino è consolidato, si può iniziare a concimare e potare per mantenerlo sano e attraente. Infine, ci sono diversi modi per godersi il proprio giardino e connettersi con la natura durante la primavera.

  • Fiori: i fiori sono spesso il primo segno della primavera! Potete coltivarli in vaso sul terrazzo, sul balcone o in casa. Potete anche creare dei bouquet di fiori con essi, o potete creare un’esposizione colorata con fiori come tulipani, narcisi, rosmarino, giacinti e altro ancora.
  • Piantare: scavare nella terra è uno dei modi migliori per entrare in contatto con la natura. Provate a piantare semi o a far nascere una pianta da una talea.
  • Giardinaggio: coltivare ortaggi ed erbe aromatiche nell’orto.

Related Articles

Back to top button