Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Bambini

Arriva un fratellino! 5 libri (+1) per scacciare la gelosia

Succede che dopo un po’ di notti in bianco, valanghe di pannolini, esaurimenti vari, ti venga voglia di ricominciare. E tra i mille problemi che ti fai, paranoie e angosce varie, si mette in mezzo anche il senso di colpa. Quale figlio dopo qualche anno di esistenza da figlio unico e unico sovrano della casa non viene destabilizzato dall’arrivo di un fratellino?

Un po’ di tempo esclusivo, che lo faccia sentire importante. Un regalo speciale, portato proprio da quel fagotto urlante (sperando che la gratitudine ritardi i primi tentativi di omicidio). Nonni, zii e parenti vari debitamente istruiti… Sì, ma poi? O meglio, prima?

Libri per preparare all’arrivo del fratellino

Ancora una volta i libri ci vengono in aiuto, per sdrammatizzare, far conoscere, comprendere, esorcizzare. Ecco i nostri consigli di lettura! Abbiamo deciso volutamente di lasciar fuori i libri che presentano l’arrivo del fratellino/sorellina riconducendolo sempre e solo al sentimento della gelosia. Anche perché credo che metterla su questo piano ed insistere possa davvero alimentare le emozioni negative nel bambino.

Fratellino, sorellina: istruzioni per l’uso

Un divertente manuale d’istruzioni su come ci si comporta con un neonato. È normale quell’odore tremendo che arriva dal pannolino? Si può lavare in lavatrice? Cosa mangia? La piccola creatura aliena piombata in casa non avrà più segreti, e sarà un po’ più facile coinvolgere il grande nella gestione del nuovo arrivato. Per il fratello maggiore che vuole rendersi utile.

La mamma ha un bimbo nella pancia

La mamma ha un bimbo (o una bimba?) nella pancia, e tante cose cambieranno. Il bimbo si interroga, si immagina il futuro con la nuova arrivata. All’inizio sarà piccola, non potranno fare molte cose insieme, poi ci saranno i giochi, e probabilmente anche litigi e dispetti. Magari sarà simpatica come il cane di casa! Però condividere gli abbracci di mamma non è molto allettante… Ma, alla fine di tutto, quello che sembra il sentimento più naturale e sano: Amelia arriverà, la vita non sarà più la stessa, un futuro difficile da immaginare ma che sta per accadere. E sarà una nuova avventura. Dai 4 anni.

Fra le mie braccia

Dedicato ai più piccini, un tenero pinguino si chiede dove mai potranno mettere il fratellino appena nato: decisamente troppo piccolo per stare sulle spalle di papà, in braccio a mamma c’è posto solo per uno… Ma la soluzione arriva, dolcissima. Per mini fratelli maggiori.

Il pancione della mamma

Un libro a finestrelle con un pancione che cresce e una sorella maggiore che mese dopo mese prova a comunicare con il fratellino in arrivo, a immaginare come sarà, aspettandolo con gioia. 9 pagine per 9 mesi, per vivere l’attesa insieme, e non come un qualcosa di misterioso che accade dentro al pancione. Ancora una volta nessun cenno alla gelosia, ma solo alla curiosità e alle emozioni di un evento destinato a cambiare la vita così come la si conosce – ma non necessariamente in negativo. Per bimbi sognatori.

Mio fratello è un animale

Il fratellino adesso è arrivato, ed è davvero imprevedibile. Tanto che pagina dopo pagina prende le sembianze di tanti animali diversi. Un maialino che fa pasticci a tavola, una lumaca che fa sempre fare tardi a tutti, un castoro che rosicchi i giochi. “Mio fratello è un animale” dice la protagonista, ma poi conclude “A me piacciono gli animali!”. Scritto in stampatello maiuscolo, è perfetto come prima lettura dai 5-6 anni, per sorelle maggiori molto pazienti.

Benvenuto Fratellino, Benvenuta Sorellina

Libro bonus di questo elenco, della sempre bravissima Giorgia Cozza, un delicato manuale per genitori alle prese con l’arrivo di un nuovo bimbo o bimba in casa. I dubbi, le paure: sto togliendo qualcosa al primogenito? Amerò allo stesso modo anche il secondo figlio? Il punto di vista degli adulti, dei bambini. Una lettura confortante e ricca di spunti, che parte dal presupposto che una famiglia che si allarga è ricca di amore da donare, e saprà gestire la novità ricostruendo un equilibrio ancora più solido. Per bis-genitori

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio