I consigli per organizzare una festa di compleanno low cost

Quando si tratta di organizzare una festa di compleanno a un figlio o a una figlia bisogna mettere in moto una vera e propria macchina organizzativa perfetta, soprattutto occorre farlo con un certo anticipo per fare in modo che ogni cosa fili per il verso giusto. L’obiettivo, il più delle volte, è riuscire a ottenere un grande effetto senza dover spendere per forza un capitale. Con pochi e semplici accorgimenti si potranno realizzare happening indimenticabili e del tutto low cost se ci si affida ad acquisti online su ecommerce come materiali per feste come Europarty.it. Si comincia dalla scelta della location: niente di meglio e di più accogliente – ed economico – della propria casa, anziché una stanza esterna in affitto. L’appartamento potrà essere abbellito a piacimento e senza alcun limite (o quasi). 

 

Una festa ben riuscita si trasforma in un ‘ricordo felice’

Riuscire a organizzare un evento memorabile è molto importante per i bambini dal momento che le feste di compleanno restano per sempre nella memoria anche da adulti e vengono inserite nell’elenco dei ‘ricordi felici’. 

In questo senso le foto ricoprono un’importanza cruciale: potreste scegliere di scattare delle eleganti polaroid, da sfogliare poi in un album senza tempo. Abbiamo accennato all’importanza di abbellire l’appartamento, l’ultima tendenza in fatto di compleanni è farli a tema. Le decorazioni ne rappresentano l’essenza stessa: scegliete di realizzare una festa a tema Topolino con addobbi (palloncini e festoni) oppure a tema Minnie. Sono solo esempi tra i più amati: c’è solo l’imbarazzo della scelta. 

 

Affinché il vostro compleanno low cost sia un successo potreste tagliare certe spese extra e sostituirle con interventi creativi. Basta pensare alle cosiddette ‘goody bags’, ovvero i regalini che vengono distribuiti agli invitati che intervengono alla festa. I costi, con le goody bags, lievitano inevitabilmente: scegliete allora di sostituirle realizzando qualcosa di originale (anche personalizzato) con pasta di sale o didò, da regalare agli amichetti. Sempre doni, certo: ma carini ed economici. 

 

Il buffet fai da te: cosa non può mancare

Alla festa di compleanno ci si aspetta sempre di trovare un ricco buffet, dal quale attingere durante il corso dell’happening. Preparate in autonomia delle gustose e nutrienti torte salate, assieme a qualche teglia di pizza di due o tre gusti (margherita, prosciutto cotto e wurstel sono le più gettonate). Assicuratevi di sporzionare correttamente ogni pietanza, per evitare sprechi. Potreste anche preparare semplici crostate di frutta, così da offrire sia cibi salati che dolci in attesa della torta. Già la torta, tutti la aspettano: anche in questo caso potrete seguire alcuni consigli low cost. Spesso i pasticceri preparano vere e proprie dolci sculture, ma non tutti sono disposti a investire cifre altissime. Potreste preparare una torta fatta in casa, dove la panna o il pan di spagna la faranno da padroni: potrete poi decorarla con un foglio di carta alimentare sul quale stamperete il personaggio dei cartoon preferito (Topolino, Minnie, Mario Bros e così via). E i giochi? Anche quelli sono un must. Per tagliare le spese relativamente ai premi per i vincitori, valutate la possibilità di preparare dei bei sacchetti di caramelle di diverse dimensioni. 


Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto