Leggere fa bene ai bambini!

È risaputo come la lettura fin dalla tenera età sia di grande beneficio per l’apprendimento del bambino. L’abitudine alla lettura – sia svolta in autonomia dal bambino, sia ascoltando leggere i genitori – comporta effetti positivi anche dal punto di vista emotivo e psicologico.
Alcuni libri per l’infanzia sono studiati specificamente per aiutare i bambini a gestire esperienze che potrebbero trovare complesse o traumatiche (dalla visita del dentista fino al divorzio dei genitori).
La narrazione consente una conoscenza delle emozione, grazie all’introspezione e ai diversi punti di vista dei personaggi. I libri possono così  aiutare i bambini (ma anche gli adulti) ad approfondire le loro conoscenze in tema di emozioni, dall’aumentare la consapevolezza e l’accettazione in merito agli stati emotivi, alla promozione di comportamenti e strategie di gestione positiva.
Quando i bambini sviluppano capacità di lettura, la loro fiducia in loro stessi aumenta, dal momento che vedono realizzarsi qualcosa in cui si sono impegnati.
A volte, purtroppo, la lettura non viene presentata ai bambini come dovrebbe, finisce per essere percepita come un ulteriore compito da svolgere. Questo avviene perché, per esempio, non si lascia ai piccoli la libertà di scelta fra un’ampia e variegata gamma che tenga conto dei gusti personali. I bambini, esattamente come gli adulti, hanno le loro preferenze, dettate da personalità e interessi diversi.
Sul sito www.interlinea.com/lerane ho avuto modo di visionare in primis alcuni libri che stuzzicavano non solo la mia fantasia ma soprattutto quella della mia bambina di 6 anni. Dalla breve descrizione sembravano libri adatti, difatti quando c’è li siamo visti recapitare abbiamo solo potuto appurare il vero. Le rane di Interlinea amano la natura è per questo risparmiano alberi per un mare pulito utlizzando carta ecologica.

Il Cavallino Ammaestrato:

La FAMIGLIA Priddy è in rovina, cosi i gemelli Vicky e Bertie decidono di andare a Londra in cerca di fortuna con l’aiuto del loro fedele animale domestico , il fantastico Cavallino Ammestrato.

Confesso di essere rimasta molto colpita da questo libro. Piacevolissimo da leggere, scritto ottimamente, con personaggi ben caratterizzati, dialoghi vivaci, disinvolti e frizzanti, mi ha immediatamente catapultato nella sua ambientazione ricca di fascino e di divertimento, senza annoiarmi mai…

   

E’ in vista del Natale non potevamo non scegliere La Foto di Natale di Cinzia Ghigliano.

“ Nonno, non so come dirlo.. Giulia dice che Babbo Natale non esiste” confessa un giorno Bibi. Ed ecco che il nonno camicia a raccontargli una storia di tanto tempo fa, quando ancora bambino, nella notte di Natale, si era appostato con una macchina fotografica…

Mi sono innamorata di questo libro nel primo istante in cui l’ho preso tra le mani. E quando scrivo “mani”, intendo nel senso letterale del termine, poiché il volumetto in questione è una perla rara…

   

 

 


Ti potrebbe interessare anche:

2 commenti

  1. Mia figlia ha sette anni e ormai legge in modo disinvolto da sola ma devo ammettere che io adoro leggerle alla sera una favola prima di dormire 😍 lo spirito natalizio di questi due libri mi ha conquistata 😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto