Mamma voglio la polenta!

Gialla, calda, morbida, la polenta è un piatto che nutre il corpo e l’anima… ed è anche un grande antistress! Questo piatto, tipico del nord Italia, viene preparato con la farina di mais, il che la rende adatta anche a chi è allergico o intollerante al glutine. La polenta ha un basso indice glicemico, è ricca di sali minerali e di vitamina E, antiossidante. Ma il suo vero punto di forza è il magnesio, che stimola la produzione di serotonina, l’ormone della felicità, in grado di riequilibrare il sistema nervoso, e attiva il metabolismo. Per questo agisce come cibo antistress.
A moltiplicare le calorie della polenta sono però i condimenti con cui di solito viene portata in tavola: brasati, spezzatini, ma soprattutto formaggi come il gorgonzola, la trasformano in una pietanza ricca di grassi saturi e pesante da digerire. Al contrario, funghi e verdure aggiungono alla polenta più fibre abbassando ulteriormente l’indice glicemico. Puoi anche abbinarla a legumi come ceci e lenticchie.
Quindi facciamo attenzione e non diamo assolutamente colpa alla polenta se il cibo da noi preparato risulta piuttosto calorico.

La Polenta Valsugana è un brand storico presente sul mercato da svariato tempo, dove negli ultimi anni ha ampiamente incrementato il suo percorso dando una svolta, grazie alla capacità di elaborare ricette alternative e nuovi look al packaging.

Sicuramente il prodotto più venduto nonché più conosciuto della nota casa produttrice è la Classica, ossia la gialla, ma sta di fatto che negli ultimi anni sono state immesse sul mercato altri stereotipi di polenta, difatti sugli scaffali dei supermercati ho avuto modo di trovare quella 100 % integrale, fonte ricchissima di fibre e quella ai 5 Cereali!

Certo la polenta è da considerarsi un piatto tipicamente invernale, ma se associato ai giusti ingredienti può essere perfettamente consumata anche nelle stagioni più calde.
Molto spesso mi capita di prepararla all’ultimo minuto è un valido piatto “salvacena”, riesco a preparala in un lasso di tempo minimo, solo 8 minuti!
Poi, quando il tempo a mia disposizione gioca a mio favore mi piace preparare per me e per la mia famiglia la polenta con le verdure, ho trovato la ricetta direttamente dal loro sito internet, spulciando ne troverai tantissime!

www.polentavalsugana.it

Ingredienti per 8 persone

* 250 gr Polenta Valsugana Rapida Gialla avanzata
* 1 peperone rosso
* 1 peperone giallo
* 3 zucchine tonde
* 2 melanzane tonde piccole
* 200 gr ricotta
* 200 gr mozzarella
* 50 gr parmigiano grattugiato
* 50 gr speck a listarelle
* qb basilico
* qb olio extravergine d’oliva
* qb sale
* qb pepe

 

Preparazione
Svuotate le zucchine. Dividete a metà i peperoni in senso orizzontale. Ripetete la stessa operazione con le melanzane, poi pareggiate le verdure sotto in modo che siano stabili. Incidetele lungo il bordo lasciando ½ cm circa di polpa e svuotatele.
Adagiate le verdure nella placca protetta con carta-forno, ungetele e cuocetele in forno a 200° per 15 minuti. Controllate la cottura, perché dipenderà dalla consistenza delle verdure.
Grattugiate la polenta.
Raccogliete in una ciotola la polenta grattugiata, unite la ricotta, il parmigiano grattugiato e la mozzarella a cubetti. Regolate di sale e di pepe.
In una padella rosolate lo speck a listarelle, poi versatene la metà sul fondo delle verdure (conservate il restante per la decorazione).
Riempite le verdure con la farcia di polenta.
Conditele con un filo d’olio.
Infornate le verdure a 180° e cuocete per 20 minuti i peperoni e le melanzane e per 25 minuti le zucchine. Sfornate, decorate con basilico e lo speck tenuto da parte e servite.

#polentavalsugana

 

 


Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto