Ecco i libri che regalerò a Natale

Tra le tante idee regalo da mettere sotto l’albero di Natale, il libro non passa mai di moda. Le proposte spaziano tra avventura, storia, biografie, fantasy, cinema e favole.

Regalare un libro ad un bambino non è questione di poco conto. Se il vostro dono di carta farà il suo ingresso in una famiglia in cui la lettura è pratica condivisa e abituale, allora troverà terreno fertile per mettere radici e avrà buone probabilità di essere accolto favorevolmente.

Il mio consiglio è dunque, semplicemente, quello di ponderare bene la vostra scelta. Di non cercare a tutti i costi l’albo più sontuoso, artisticamente all’avanguardia, o il capolavoro letterario che vi ha fatto perdere la testa (a voi adulti), se poi chi dovrà sfogliarlo non è un lettore maturo abbastanza e pronto a riconoscerne il valore. Il rischio che potreste correre è quello di scoraggiare, anziché incuriosire, e di creare una sorta di timore reverenziale nei confronti di un oggetto visto non come un compagno di strada, ma come un alieno da tenere a distanza.

Pensiamo con attenzione a cosa stiamo regalando e a chi, cercando di accontentare, stupire, stuzzicare proprio quella bambina o quel bambino a cui il libro è rivolto. E ricordiamo sempre che non si diventa lettori dall’oggi al domani, che il cammino è lungo, che si compie passo dopo passo, e che forse noi, con il nostro dono di Natale, possiamo contribuire a tracciare un pezzo di strada.

Sotto l’albero, anche quest’anno per Sofia ho aggiunto due libri, due titoli interessanti che sono sicura entusiasmerà la mia bambina durante questi lunghi giorni di festa.

NubeOcho Edizioni nasce come una casa editrice impegnata, specializzata in album illustrati e letteratura per l’infanzia. Oltre a promuovere il rispetto per la diversità, i nostri libri sono un mezzo divertente e didattico per avvicinarsi alle emozioni e alle prime esperienze.

 

COSA SUCCEDE A UMA?
Uma è triste e nessuno sa cosa le succede. Impariamo a riconoscere il bullismo.

 

OTTO TUTTOVOGLIO 

Può una volpe volare, respirare sott’acqua o vedere al buio come le civette? Un libro che ci aiuta a capire che ognuno di noi ha delle qualità uniche.

 

Dopo le festività Natalizie vi svelerò le impressioni di mia figlia, da piccola divoratrice di libri la quale è, sono sicura che anche questa volta ho centrato i titoli affini alla sua tenera età, 7 anni. Che vi piaccia o meno leggere, tutti sappiamo che i libri hanno un’importanza notevole nella vita di tutti noi e che la lettura è fondamentale per aumentare la nostra conoscenza…. leggete, leggete sempre!


Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto