I capelli delle mamme… assieme al nostro bebè

3 consigli per concedersi una seduta dal parrucchiere in compagnia del proprio bebè !

Dopo la gravidanza le neo mamme avvertono il forte desiderio di ritagliarsi un po’ di spazio per loro stesse.

Fin dai primi mesi di gravidanza infatti l’attenzione di parenti e amici si sposta sul nascituro cosa che, se da una parte rende molto felice la futura mamma, dall’altro canto la fa sentire un po’ trascurata.
La nascita del bambino acuisce questa sensazione, nonostante l’immensa felicità che ogni nascita reca con sé.
A circa due-tre mesi dalla nascita questa sensazione raggiunge il suo picco. Il perché è presto detto: la fase di adattamento alla nuova vita da mamma è stata superata, i parenti e gli amici hanno finito il loro giro di visite per conoscere il nuovo arrivato e ci si ritrova da sole a vivere l’intensa routine quotidiana, che  lascia davvero pochi spazi per recuperare energie e sentirsi bene con se stesse.
In questo momento può essere davvero rigenerante per le neo mamme regalarsi una seduta dal parrucchiere, che in poco tempo mette in sesto la chioma e lo spirito. Non sempre però si ha la possibilità di affidare il neonato a una persona di fiducia, anche se per poco tempo.

Vediamo quindi come fare a conciliare l’esigenza di un meritato momento di relax con le esigenze del bambino.

 

Quando chiamate per prendere l’appuntamento specificate che sarete in compagnia del vostro pargoletto, in questo modo il personale potrà fissarvi l’appuntamento nel giorno e nell’orario più adatto. Questo, sia per evitare i giorni e le fasce orarie più congestionate che potrebbero generare nervosismo sia in voi che nel neonato, sia per avere la certezza che il personale sia più disponibile se avrete bisogno di qualcuno che dia un’occhiata al piccolo mentre voi state facendo 

lo shampoo e non potete muovervi.

 

Se allattate informatevi al momento dell’appuntamento se in salone vi sia uno spazio accessibile alla clientela in cui poter allattare in tranquillità. Non tutti i saloni hanno a disposizione spazi privati fruibili al pubblico ed è meglio saperlo prima, specialmente se siete solite allattare in tranquillità e lontano da occhi indiscreti.

 

– Se non allattate portate con voi lo scalda biberon e l’occorrente per la pappa, anche non prevedete di dover fare una poppata. Potrebbe nascere l’esigenza di eseguire qualche servizio in più rispetto a quelli prenotati ed è meglio essere pronte ad ogni evenienza, per non vivere l’ansia del bambino che comincia ad agitarsi per la fame, senza avere la possibilità di nutrirlo.

Con questi piccoli accorgimenti potrete godervi appieno un momento di relax e benessere in perfetta armonia con il vostro bebè!

Elizabeth Tabacco

Parrucchieri Felici

 


Ti potrebbe interessare anche:

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto