E’ arrivato il mio dolce Plumcake Parmareggio

Dopo l’irrinunciabile e golosa merenda ABC al gusto formaggio, finalmente arriva la vera novità, la perfetta alternativa al “salato” prodotta da Parmareggio.
L’azienda nasce nel lontano 1983 a Montecavolo di Quattro Castella tra le meravigliose colline Reggiane, zona d’origine del famosissimo se non immancabile Parmiggiano Reggiano.
Insieme ad un efficiente team di collaboratori e grazie all’esperienza di un rigoroso nutrizionista Giorgio Donegani, nasce la nuova merenda dolce, composta da un golosissimo Plumcake realizzato con una ricetta esclusiva di Parmareggio e da un frullato 100% di frutta al gusto pesca.
La grandiosa novità prodotta dall’azienda vanta le stesse caratteristiche nutrizionali dei precedessori (ABC la merenda) bilanciando proteine, carboidrati e grassi, garantendo il giusto apporto energetico in modo che il bambino o il ragazzo che ne vada a beneficiare non si senta appesantito durante le sue attività.
A differenza delle più comuni e commerciali merendine, il Plumcake Parmareggio unisce le proteine del frumento alle proteine nobili del Parmigiano Reggiano.
Da svariati mesi ossia da quando mia figlia ha iniziato la 1° elementare ho sempre preferito inserire nel cestino della merenda un pasto sano e salutare, cercando di evitare snack troppo carichi di zuccheri.
Sono felicissima che aziende come Parmareggio vengano incontro a noi mamme, offrendoci prodotti buoni, gustosi e sopratutto equilibrati. Una merenda sana realizzata con amore per i nostri bambini! Comoda e praticissima perché non necessita del banco frigo e che può essere consumata tranquillamente in qualsiasi momento della giornata, a scuola, in palestra o a colazione, ogni momento è quello buono per approfittare di tale prelibatezza.
Per visionare nello specifico la novità Plumcake accedi al sito www.parmareggio.it/it/bimbi/plumcake mentre per rivedere le tantissime golosità prodotte da Parmareggio ti invito a visitare il sito www.parmareggio.it/it/bimbi/abc

   


Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accetto